Impianto di depurazione di Taurisano: il TAR dà ragione alla ditta aggiudicataria dell’appalto

Impianto di depurazione di Taurisano: il TAR dà ragione alla ditta aggiudicataria dell’appalto

Il TAR di Lecce mette la parola fine sul contenzioso riguardante l’appalto per l’affidamento della progettazione esecutiva e dei lavori sull’impianto di depurazione di Taurisano.

Accogliendo in pieno le tesi difensive sostenute in giudizio dal Prof. Avv. Saverio Sticchi Damiani, difensore dell’impresa aggiudicataria (la Diemme Costruzioni Generali di Casarano), i Giudici di Via Rubichi hanno rigettato il ricorso proposto da una ditta non risultata vincitrice della procedura di gara, affermando in maniera definitiva la piena legittimità sia delle modalità procedurali di affidamento dell’appalto che dell’istruttoria preliminare alla gara, nonché della stesa aggiudicazione definitiva.

Può quindi finalmente vedere la luce un’importante opera pubblica attesa da tempo e finanziata con fondi europei, che consentirà di riutilizzare le acque reflue depurate provenienti dall’impianto di Taurisano e di ridurre il prelievo dai pozzi durante la stazione irrigua, così da alleviare lo stress della falda acquifera e quindi la tutela dell’acquifero nel Salento, area purtroppo soggetta a contaminazione salina.

Rassegna stampa:

lagazzettadelmezzogiorno.it

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE…